Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Carenze igieniche nel ristorante, il Nas lo chiude
0

Case di riposo, irregolarità diffuse

Latina

Serie di ispezioni a tappeto da parte dei militari del Nas: rilevate carenze nel 40% dei casi ma non si registrano episodi di maltrattamenti e abbandono

Quello delle case di riposo per anziani è un business che troppo spesso passa per il mancato rispetto delle norme. Lo confermano una serie di ispezioni con cui i carabinieri del Nas nelle ultime due settimane hanno monitorato gran parte delle strutture della provincia rilevando irregolarità nel quaranta percento dei casi, per fortuna senza registrare casi di abbandono e maltrattamento degli ospiti.
I militari del tenente Maurizio Santori hanno eseguito controlli a tappeto su tutto il territorio pontino e in provincia di Frosinone, territorio di competenza del comando di via Don Torello. Sono in tutto ventidue le case di riposo ispezionate, delle quali cinque in Ciociaria, con tredici violazioni riscontrate nel territorio di Latina, delle quali una penale e le restanti sfociate in sanzioni amministrative per irregolarità di vario genere nella gestione, documentazione autorizzativa parziale o assente e soprattutto per il numero degli ospiti in eccesso rispetto a quello autorizzato. I controlli ora proseguono per accertare il rispetto delle prescrizioni.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (4 agosto 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400