Ennesimo arresto per stalking a Formia. La notte scorsa i carabinieri hanno arrestato S.D., 24 anni di Napoli, che, da tempo avrebbe minacciato e aggredito in più occasioni la convivente, tanto da "provocarle stati d’ansia e turbamenti emotivi". Ieri sera, nel corso dell’ennesima lite, il 24enne avrebbe aggredito la donna, prendendola a  calci, schiaffi e pugni, provando a colpirla anche con un coltello da cucina e danneggiando gran parte dell’appartamento in cui convivevano, prima di darsi alla fuga. La vittima, soccorsa da carabinieri e personale del 118, è stata accompagnata presso il pronto soccorso di Formia, dove le hanno riscontrato “tumefazioni dolenti del cuoio capelluto in regione occipitale e temporale destra, cervicalgia post traumatica, ecchimosi in regione laterocervicale destra, contusione multiple del dorso, contusione coscia destra”, con prognosi di 10 giorni. L’aggressore è stato alla fine rintracciato nei pressi del luogo di lavoro e arrestato.