Ieri pomeriggio a Latina, presso il centro commerciale "Latina fiori", i carabinieri hanno denunciato due persone, un 42enne ed una 31enne, entrambi di nazionalità cilena, che si erano  introdotti nel negozio di abbigliamento “Oviesse” con la figlia di 5 anni e, dopo aver danneggiato e rimosso le  placche antitaccheggio, avevano nascosto all’ interno di una  borsa alcuni capi abbigliamento per un valore complessivo di circa 200 euro.