Ieri pomeriggio a Gaeta, i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato D.M.M., 48enne. I militari,  a seguito di una segnalazione del personale addetto alla vigilanza al 112, intervenivano in località “Arenauta”, presso una delle spiagge in concessione, dove era stata notata una persona intenta a masturbarsi. Sul posto, identificato il soggetto, si accertava che lo stesso aveva compiuto gli atti osceni in una spiaggia affollata ed a pochi metri da un gruppo di bambini. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.