Resta in carcere A.D.N. queste le sue iniziali,residente a Latina,arrestato nei giorni scorsi dalla polizia con oltre cento grammi di cocaina a casa.E' quello che deciso il giudice per le indagini preliminari Giuseppe Cario al termine dell'interrogatorio di convalida,di fronte alle contestazioni degli inquirenti,l'indagato ha ammesso che la droga era per uso personale,l'accusa per lui é detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.