Chiede una fermata non prevista, il bus prosegue e scoppia il caos. Momenti di paura ieri a Terracina dove i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, a conclusione di attività investigativa, hanno identificato e denunciato all'Autorità Giudiziaria un 41enne, il quale delle prime ore del pomeriggio, allo scopo di costringere l’autista dell’autobus impegnato nel servizio di trasporto urbano, ad effettuare una fermata fuori dall’area prevista, ha colpito con un pugno il vetro laterale destro del mezzo pubblico, mandandolo in frantumi e cagionando, conseguentemente, lesioni giudicate guaribili in giorni 10 ad un  passeggero che stava viaggiando a bordo del predetto mezzo e che veniva investito dalle schegge liberate per effetto della frantumazione.