A Ferragosto, alle 8 del mattino, a Cori i carabinieri della locale stazione hanno arrestato l'imprenditore R.S., sottoponendolo alla misura della detenzione domiciliare presso la propria abitazione, in esecuzione all’ordinanza emessa dall’ufficio del Tribunale di Sorveglianza di Roma il 13 luglio  scorso, per violazione dei sigilli e delle leggi ambientali commessi nel 2011.