Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Armadio laboratorio per la droga:giovane pusher finisce in manette
0

Pusher arrestato a Ferragosto, il giudice lo rimette in libertà

Cori

L'arresto è stato convalidato ma il giudice del Tribunale lo ha rimesso in libertà con gli obblighi di polizia giudiziaria. E' questo l'esito del processo per direttissima che si è svolto oggi in Tribunale a Latina nei confronti del 30enne di Cori arrestato dai carabinieri nel corso di un mirato servizio con alcuni grammi di hascisc, marijuana e materiale per il confezionamento delle dosi oltre a soldi probabile provento di spaccio. Il processo alla fine è stato rinviato al prossimo 21 settembre perchè gli avvocati Vitelli e Civitella che assistono l'imputato hanno chiesto i termini a difesa. L’operazione era scattata il giorno di Ferragosto in via del Mare a poca distanza da Borgo Grappa, alla periferia del capoluogo pontino. Il ragazzo dunque ha lasciato gli arresti domiciliari dove era detenuto e ora libero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400