Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Bellezza in passerella, torna Miss Circeo
0

Sabaudia, il Circeo e le altre: la mappa dei lidi «complicati»

Latina

Aree pubbliche occupate da immobili abusivi, varchi chiusi ed errori

Sono in arrivo tempi duri per i vip di Sabaudia. Un po’ per il nuovo regolamento regionale sulla gestione del demanio marittimo e un po’ per le iniziative che sta prendendo il commissario straordinario Antonio Quarto sembra che l’annosa inviolabilità delle loro lussuose dimore sulle dune sia destinata a finire. E contestualmente appare prossima la fine delle centinaia e centinaia di metri che, sotto il sole, i bagnanti sono costretti a percorrere prima di poter trovare un varco per accedere alla spiaggia.
Le disposizioni dettate dal presidente della Regione, Nicola Zingaretti, sono chiare: ogni Comune deve garantire un acccesso a mare ogni 300 metri. E dove vi sono ostacoli rappresentati da ville, residence e consorzi? Vanno rimossi. Difficile sarà capire come. Soprattutto appunto a Sabaudia dove le ville dei vip hanno creato una lunga barriera che va da ponte Giovanni XXIII a Torre Paola. Ma, ancor prima dell’approvazione del regolamento, a tale problema stava già lavorando il commissario straordinario Antonio Quarto, che su tale vicenda si è già consultato con l’ufficio tecnico e con quello legale.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (18 agosto 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400