Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Deteneva illegalmente un'arma, fermato
0

L’ex Svar non cambia, tra furti e spaccio

Latina

Il sito industriale dismesso sempre popolato da sbandati. Residenti sul piede di guerra: li vediamo scavalcare e nascondersi

Tra false promesse, quelle dei politici che si sono avvicendati al governo del capoluogo, e mancati accordi tra privati e amministrazione locale per l’apertura dei cantieri, l’ex sito industriale Svar alle porte del centro è tornato per essere fagocitato dal degrado. Con tutti i problemi che ne conseguono, non solo quelli di natura igienico sanitaria, per le famiglie che vivono nel quartiere, costrette a fare i conti con ladri e spacciatori.
Dopo l’ultima bonifica del marzo 2015 - ultima di una lunga serie da quando l’area all’angolo tra via Persicara e via Romagnoli è stata destinata per un intervento di edilizia residenziale pubblica - l’ex Svar è tornata presto a ospitare personaggi che vivono di espedienti e utilizzano quel luogo come base operativa. Le ultime demolizioni hanno scongiurato l’allestimento di nuovi alloggi di fortuna nelle poche strutture industriali rimaste in piedi, ma c’è ancora chi approfitta di quell’angolo degradato della città per nascondersi prima e dopo le azioni criminali.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (18 agosto 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400