Il caso dei parcheggi contesi all’ex Claudia tra Dogana e Comune di Aprilia finisce al Tar di Latina. Verrà infatti discussa l’8 settembre, davanti al collegio presieduto dal giudice Carlo Taglienti, l’udienza per il ricorso che l’Agenzia delle Dogane ha presentato contro l’ordinanza comunale 196 del23 maggio, un atto con il quale il comandante della polizia locale intendeva regolamentare la viabilità nel piazzale anche alla luce della creazione del nuovo polo culturale.
La realizzazione di Culturaprilia, struttura finanziata dal progetto Plus, ha infatti comportato una riduzione degli spazi dove solitamente vengono parcheggiati i camion che transitano per l’ufficio doganale. Parte dello spazio è stato trasformato in area verde per riqualificare il polo culturale, presentato in pompa magna pochi mesi fa dalla giunta Terra che intende farne il punto di riferimento per le attività associazione, musicali e di arti visive della città.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (24 agosto 2016)