Si è salvato per miracolo dalla violenza del terremoto un bambino di 9 anni di Nettuno ma purtroppo per i suoi genitori non c'è stato nulla di fare. Le vittime sono Fabio Graziani, 42 anni geometra e sua moglie Aurelia Daogaru vice presidente dell'associazione Arvas. Si trovavano in un'abitazione ad Amatrice. L'ennesima tragica storia a nemmeno 24 ore dal sisma. Il bambino che si trova ricoverato in ospedale è stato affidato alle cure di alcuni parenti. Nettuno piange la scomparsa degli amati concittadini.