Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Perseguitano la figlia perché va a vivere col fidanzato, genitori a giudizio per stalking
0

I giudici danno ragione al consulente

Latina

Accolto il ricorso presentato dal collegio difensivo. I magistrati hanno disposto un rinvio

I giudici della Corte di Cassazione hanno annullato l’ordinanza del Tribunale di Latina relativa al sequestro nei confronti di Giovanni Pascone che qualcuno ha anche definito il super consulente oppure anche l’uomo dai mille incarichi. Il provvedimento di parziale rigetto di istanza di dissequestro degli immobili emesso dal Tribunale di Latina si inserisce nell’ambito di un procedimento del 2014. «L’istanza di dissequestro era finalizzata alla liberazione dal vincolo cautelare di tutti i beni di valore complessivo eccedente l’importo di un milione e mezzo di euro - hanno scritto i giudici - il collegio cautelare ha rilevato che, successivamente al provvedimento impugnato, era stata emessa la sentenza con cui veniva disposta la confisca e che ogni questione relativa alla determinazione del valore degli immobili - hanno aggiunto i giudici della Suprema Corte - confiscati doveva ritenersi oggetto di esclusiva valutazione da parte del giudice dell’esecuzione e con del giudice dell’Appello».

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (26 agosto 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400