Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Mare in tempesta: i salvataggi tra Ponza e Palmarola
0

Pesca illegale sotto la costa

Gaeta

Sanzionati otto pescherecci sorpresi alcuni effettuavano lo strascico su un fondale inferiore ai 50 metri

Nuovo colpo inferto dalla Guardia Costiera all’illecito fenomeno della pesca a strascico sotto costa nelle acque laziali. Questa mattina, durante una dedicata attività di monitoraggio e controllo, la motovedetta CP 724 della Capitaneria di porto di Gaeta ha colto sul fatto un peschereccio intento a pescare sotto costa, su un fondale inferiore ai 50 metri, nelle acque del basso Lazio. Immediato l’intervento del personale della Guardia Costiera che, dopo aver contestato l’illecito all’equipaggio del peschereccio, lo ha ricondotto nel porto di Gaeta – porto base dell’unità -, provvedendo anche a sequestrare il pescato e le attrezzature utilizzate. Durante la notte, sono stati inoltre sanzionati otto pescherecci sorpresi a pescare sotto costa nelle acque del Compartimento Marittimo di Roma, individuati mediante un controllo incrociato dei dati provenienti dal sistema di controllo satellitare AIS (Automatic Identification System) della Capitaneria di porto di Roma e dei dati forniti dal sistema VMS (Vessel Monitoring System) in dotazione al Centro Controllo Area Pesca – CCAP di Civitavecchia.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (27 agosto 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400