Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Il parroco non ferma la festa
0

Il parroco non ferma la festa

Gaeta

Don Antonio: «Impossibile annullare completamente le cerimonie perché gli impegni contrattuali non ce lo consentono»

Sull’opportunità dello svolgimento dei festeggiamenti civili o quantomeno su un loro ridimensionamento dopo il grave terremoto dei giorni scorsi, ha fatto giungere chiara e forte la sua voce l’Arcivescovo di Gaeta Monsignor Luigi Vari. Già la Chiesa di Gaeta aveva espresso la propria vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma nel centro Italia. «Come pastore di questa Chiesa aggiungo una richiesta rivolta a tutte le Parrocchie. – si legge nella comunicazione urgente inviata dal presule a tutte le parrocchie - Desidero caldamente che nelle prossime feste patronali che si svolgeranno nell’Arcidiocesi di Gaeta durante tutto il periodo del Giubileo della Misericordia, si mettano in atto gesti concreti di vicinanza alle popolazioni colpite: ad esempio riducendo i festeggiamenti civili soprattutto gli spettacoli pirotecnici, almeno durante le processioni».

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (29 agosto 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400