Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Un altro cantiere a rischio dopo la revoca dei piani
0

Un altro cantiere a rischio dopo la revoca dei piani

Latina

Sopralluogo della Polizia Locale in via Ombrone: ora si attende il parere dei tecnici del Comune sulla legittimità

Si allarga l’azione di controllo della Polizia Locale per verificare la legittimità degli interventi edilizi avviati dopo la revoca dei piani particolareggiati. Dopo le prime verifiche su carta, ieri mattina gli agenti del nucleo di polizia edilizia hanno effettuato un sopralluogo nel cantiere di via Ombrone con i tecnici di Comune, con la controparte e il direttore dei lavori per accertare la legittimità di uno degli interventi sul quale si concentrano i dubbi maggiori.
Come anche per gli altri casi gli uomini del dirigente Francesco Passaretti hanno concesso il più ampio beneficio del dubbio prima di procedere con l’eventuale sequestro. Dopo il sopralluogo di ieri infatti i tecnici dell’ufficio antiabusivismo edilizio del Comune dovranno esprimere il loro parere e relazionare in merito sia il dirigente dell’urbanistica che la Polizia Locale. E i dubbi maggiori ovviamente si concentrano sul fatto che non è più in vigore il piano di zona che era in vigore nel momento in cui è stata rilasciata la concessione edilizia.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (8 settembre 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400