Non erano ancora trascorse le tre di notte quando è stato svegliato dai colpi contro la vetrina sotto casa e, colto dal sospetto che stessero rubando nel suo negozio per la quarta volta, è corso alla finestra. Così facendo il gestore indiano dell’alimentari di via Giulio Cesare è riuscito a sventare l’ennesima razzia nel negozio che gestisce da qualche anno nei pressi della stazione degli autobus: si è affrettato ad allertare la centrale operativa del 112, ma all’arrivo dei carabinieri non c’era già più traccia degli scassinatori.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (11 settembre 2016)