Il 10 settembre 2016, a Campoverde in via Nettunense presso una casa cantoniera occupata abusivamente, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto B.A., 34enne, di nazionalita’ rumena, per aver reiteratamente maltrattato e minacciato la propria moglie convivente percuotendola con una mazza in ferro provocandole “un trauma contusivo alla regione occipitale sinistra” con prognosi di gg. 10 s.c., cosi’ come refertato dai sanitari dell’ospedale di Anzio. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina come disposto dall'autorità giudiziaria.