Un anno e quattro mesi di reclusione. Questa la condanna inflitta dal Tribunale di Latina, a distanza di nove anni dai fatti, a un tunisino accusato di aver palpeggiato una ragazza in una pizzeria di Sabaudia. Marouiane Baazaoui, 41 anni, il 26 aprile 2007 avrebbe abusato di una 37enne pugliese, che in quel momento si trovava nel locale insieme alla sorella. Imputato per violenza sessuale, lo straniero è stato ora condannato.