Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Zona dei Pub, i problemi della movida sotto la lente del Comune
0

Zona dei Pub, i problemi della movida sotto la lente del Comune

Latina

Oggi l'incontro tra gli assessori e i dirigenti dell'ente e i rappresentanti dei commercianti

La movida e tutti i problemi che derivano da chi (non tutti ovviamente) frequentano la cosiddetta Zona dei Pub: questo è stato il focus della Conferenza dei Servizi che si è svolta oggi in Comune, che ha visto presenti assessori e rappresentanti dei commercianti. Nel corso dei lavori è emersa la necessità di aggiornare il Regolamento che disciplina la ztl della Zona Pub e la somministrazione di bevande e alimenti da parte degli esercenti del quartiere, in linea con l’evoluzione che l’area ha conosciuto in questi ultimi anni in cui è diventata il fulcro della movida cittadina. «Per la prima volta – rileva l’Assessore Briganti – si è iniziato a raccogliere le istanze di tutte le parti in causa e a valutare insieme soluzioni condivise che portino ad un incremento dei livelli di sicurezza e a valorizzare un’area diventata peculiare nel tessuto urbano, ad oggi molto frequentata dai giovani». In sede di confronto si è condivisa la necessità di fare riferimento alla normativa nazionale e regionale e si sono approfondite le questioni legate all’occupazione del suolo pubblico e alle procedure di autorizzazione per le attività commerciali. «L’Amministrazione – aggiunge la Briganti - ha dato piena disponibilità per organizzare delle sedute formative rivolte agli operatori del settore per una corretta applicazione dei Regolamenti, nonché per semplificare ed ottimizzare l’iter autorizzativo nelle more dell’adeguamento del Suap».
Sul fronte della sicurezza i rappresentanti dell’Associazione hanno sottolineato che gli esercenti si sono organizzati con impianti di videosorveglianza privati, ritenuti opportuni per tutelare la propria attività e i clienti, pur apprezzando la riattivazione del sistema di telecamere comunale. «Abbiamo trovato grande disponibilità e collaborazione da parte di tutti gli intervenuti – sottolineano gli Assessori Briganti e Leggio – un presupposto importante per arrivare rapidamente e in sinergia alla risoluzione dei problemi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400