Gli investigatori della Questura danno la caccia al bandito solitario che venerdì sera ha rapinato uno dei gestori del bar Kristal portandogli via gli incassi della giornata mentre era fermo al semaforo con la propria auto. La polizia non esclude alcuna ipotesi, ma la pista privilegiata resta quella locale: chi ha agito conosceva bene i movimenti della vittima, forse li aveva studiati nei giorni precedenti al colpo, o comunque è stato istruito a dovere da un complice che si è mosso per lui. Di certo ad agire è stato un rapinatore esperto che non ha lasciato nulla al caso: indossava casco integrale e giubbotto neri, ma soprattutto si è mosso in un punto poco illuminato del tragitto compiuto dalla vittima.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (25 settembre 2016)