Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Stazione ferroviaria, colpo di scena in Regione
0

Quattro anni senza treno e anche senza risposte

Terracina

Sono già passati quattro anni dalla frana che ha determinato la chiusura del tratto ferroviario tra Terracina e Priverno-Fossanova, eppure della riattivazione del servizio non si parla. Lo hanno richiesto i politici, i cittadini, comitati sorti proprio per avere il ripristino del servizio, ma fin qui nulla. Servono soldi, tanti soldi: si parla di quasi dieci milioni di euro che la Regione dovrebbe mettere per consentire le opere di messa in sicurezza del Monte Cucca da parte di Rete Ferroviaria italiana. Si deve parlare di sicurezza dell’area, prima di tutto, visto che nella zona di Monte Cucca ci sono anche abitazioni e strade. Ma è inevitabile che il discorso finisca per riguardare anche le difficoltà per una città turistica come Terracina a non avere la stazione ferroviaria. A quattro anni dalla frana i lavori per una possibile riapertura appaiono più lontani.

L'articolo completo in edicola su Latina Oggi (26 settembre)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400