Oggi ad Aprilia, nel corso di specifici servizi volti ad frenare la recrudescenza dei reati predatori e le violazioni alle regole per la sicurezza stradale, i carabinieri del locale Norm e della stazione, insieme a personale dei nuclei cinofili di Roma e di Borgo Piave, hanno denunciato un cittadino indiano, per essersi illegalmente trattenuto nel territorio dello stato italiano, e due cittadini italiani, per avere, in concorso tra loro e al fine di trarne ingiusto profitto, dato alloggio a più cittadini marocchini, irregolari sul territorio nazionale. Nel medesimo contesto sono stati controllati 103 mezzi, 154 persone, contestate sanzioni amministrative per violazioni all’ordinanza comunale anti prostituzione, elevate 2 sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada e segnalato alla Prefettura di Latina, un giovane del posto, trovato in possesso di 4 grammi di hashish.