Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Sigilli al magastore Globo, sette indagati per lottizzazione abusiva
0

Cosmo, l’iter sorvegliato per il condono

Cronaca

Il ruolo attivo della società Latina Fiori prima dell’acquisto del sito industriale sulla Pontina. Un nuovo scenario

L’intervento della società Latina Fiori nella vicenda della ex Seranflex sarebbe anteriore rispetto alle date ufficiali risultanti dall’atto di compravendita avvenuto l’8 febbraio 2005.
La circostanza sarebbe emersa all’esito di alcuni interrogatori cui sono state sottoposte nei giorni scorsi alcune persone informate dei fatti, ed avrebbe finito per ampliare l’orizzonte interpretativo della vicenda da parte degli investigatori del Nipaf e dello stesso sostituto procuratore Giuseppe Miliano che coordina le indagini.
Nel 2002, anno della scomparsa del titolare dell’azienda Biagio Serao, la ex Seranflex era ancora attiva e la gestione passò nelle mani degli eredi del noto imprenditore pontino, i quali si sarebbero presto resi conto di non avere gli strumenti per garantire una solida prospettiva di continuità operativa allo stabilimento artigianale-industriale di via Pontina.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (27 settembre 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400