Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Ruba in un supermercato, poi la colluttazione con un vigilantes: arrestato 39enne
0

Furto e botte al supermercato: straniero condannato e liberato

Latina

Processato, condannato e subito liberato lo straniero che lunedì scorso ha seminato il panico nell'ipermercato IN'S di via Saffi. Marcel Chiru, 39 anni, di nazionalità romena, in Italia senza fissa dimora, era stato notato dagli addetti alla vigilanza aggirarsi con fare sospetto tra gli scaffali. Poco dopo aveva tentato di uscire dai tornelli posti all’ingresso dell’ipermercato con addosso della refurtiva nascosta sotto la maglietta. Nonostante il personale di servizio avesse tentato di fermarlo, il 39enne, per continuare la sua fuga, aveva iniziato una colluttazione con l’addetto alla vigilanza, durante la quale perdeva la merce sottratta. Nella circostanza erano rimasti feriti sia l’addetto alla vigilanza che Chiru; peraltro quest’ultimo, in evidente stato di ebrezza alcolica, proseguiva nelle minacce al vigilantes, mimando di tagliargli la gola, fino a che veniva acciuffato dagli agenti della volante, intervenuti sul posto. Il giudice Maria Assunta Fosso ha condannato lo straniero a un anno e due mesi di reclusione e a 400 euro di multa, con sospensione condizionale della pena. L'imputato è così tornato libero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400