Da tre giorni il fiume Astura appare di un insolito colore rosso scarlatto: sul pelo dell’acqua è visibile una patina opaca causata molto probabilmente dallo sversamento di liquami da parte di ignoti.
La segnalazione ci è giunta dai cittadini di Borgo Montello che hanno osservato lo strano fenomeno da via Ponte Materiale, la strada che, attraversando le campagne all’estremo nord ovest del Comune di Latina, conduce da strada Monfalcone direttamente alla via di accesso a Tre Cancelli alle porte di Nettuno. Quella è la zona della discarica, ma questa volta gli invasi non sembrano proprio essere la causa dello strano fenomeno.

Il servizio completo in edicola con Latina Oggi (29 settembre 2016)