È stato arrestato ieri mattina a Napoli l’imprenditore Alberto Veneruso, titolare di Aviointeriors spa e di una galassia di altre società del settore aeronautico. Ora si trova nel carcere di Poggioreale con l’accusa di bancarotta fraudolenta e appropriazione indebita. Stesso reato viene contestato nell’ordinanza del gip Giuseppe Cario a Giorgio Di Mare, commercialista storico di Veneruso, ristretto agli arresti domiciliari in considerazione dell’età (ha 76 anni). Sono inoltre indagate a vario titolo altre 11 persone. L’indagine della Guardia di Finanza di Latina, coordinata dal sostituto procuratore Marco Giancristofaro, va avanti da due anni. Seguiti i movimenti fittizi di quote azionari e flussi di denaro verso l’estero. Chi è Veneruso, una storia dai materassi all’elicottero personale.

Ampio servizio in edicola con Latina Oggi (1 ottobre 2016)