Un adolescente è stato investito nella prima serata di oggi mentre si recava da solo presso la palestra di via Aspromonte per l'allenamento. L'incidente si è registrato in curva in un tratto dove non ci sono strisce pedonali: il ragazzino sarebbe sbucato all'improvviso mentre transitava un'Alfa Mito guidata da un giovane che tentato una brusca frenata, ma non ha fatto in tempo a evitare l'impatto. Il tredicenne è stato trasportato in codice rosso presso il pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Goretti per gli accertamenti del caso, ma le sue condizioni non sono gravi.