Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Principio d'incendio in chiesa, paura tra i fedeli

La chiesa della Santissima Annunziata

0

Furti e danni in chiesa, arrivano le telecamere

Sabaudia

La parrocchia corre ai ripari: potenziata la videosorveglianza

Troppi furti e danneggiamenti sono avvenuti di recente all’interno della chiesa della Santissima Annunziata, costringendo la parrocchia a correre ai ripari potenziando il sistema di videosorveglianza. L’obiettivo è chiaramente quello di prevenire episodi analoghi, con la consapevolezza che, qualora dovessero verificarsi altri furti o dei danneggiamenti, attraverso le riprese delle telecamere gli investigatori potrebbero riuscire a risalire ai diretti responsabili con maggiore facilità.
Questo ad esempio quando avvenuto quando un anziano – era novembre del 2015 – entrò con una tanica di benzina appiccando il fuoco all’interno della navata centrale, danneggiando alcuni banchi di legno e il pavimento in marmo. In quel caso, grazie alle telecamere all’ingresso della chiesa e a quelle installate in alcuni punti strategici di Sabaudia, i carabinieri della Stazione – coordinati dalla Compagnia di Latina – riuscirono a rintracciare in tempi rapidi il responsabile e a denunciarlo.
Un altro fenomeno da prevenire, contrastare e fronteggiare è quello dei furti in chiesa, che negli ultimi mesi sono stati fin troppo frequenti. Non è dato sapere se si tratti o meno sempre della stessa mano, ma comunque la modalità d’azione è sostanzialmente identica. Ignoti, entrando forse dalle porte laterali della chiesa della Santissima Annunziata, hanno infatti scassinato in più occasioni le cassette delle offerte, danneggiandole e rubando il denaro raccolto.
Per evitare che simili episodi possano avvenire nuovamente la parrocchia ha deciso di munirsi di ulteriori misure di sicurezza. Nuove telecamere in particolar modo, attraverso le quali sarà possibile tenere maggiormente sotto controllo l’edificio sacro. Anche e soprattutto per una questione di sicurezza, visto che i malviventi, oltre a rubare le offerte e a danneggiare i contenitori delle stesse, potrebbero anche causare danni decisamente più ingenti a un edificio che, oltre a essere cuore della vita religiosa, è anche uno dei simboli della città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400