Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Caso Permaflex, la curatela presenta il conto
0

Caso Permaflex, la curatela presenta il conto

Latina

Il valore dell’azienda è rappresentato dai marchi dei materassi. Un bene di cui i creditori non hanno potuto godere

Salvo gli addetti ai lavori, in pochi immaginano che attorno ai materassi Permaflex vi sia stato un crac colossale e, secondo gli inquirenti, una bancarotta miliardaria. L’omino in pigiama negli anni ha continuato ad accompagnare il sonno degli italiani. Un particolare, però, che per la curatela fallimentare dell’azienda di materassi è stato possibile grazie a una spericolata operazione sui marchi, che non è entrata nel processo sul presunto saccheggio della società ad opera dell’imprenditore Alberto Veneruso e dei suoi più stretti collaboratori, finito tra assoluzioni e proscioglimenti per prescrizione, con una sentenza a cui ha fatto appello il pm Cristina Pigozzo. Ma quell’operazione è oggetto di una maxi richiesta di risarcimento da parte della stessa curatela su cui attualmente il Tribunale di Latina si è riservato la decisione e per cui a breve si pronuncerà.

Il servizio completo in edicola con Latina Oggi (6 ottobre 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400