Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




I vip in spiaggia senza linea: ecco il ripetitore
0

Concessioni scadute sul lungomare, accertamenti su due ristoranti e un campeggio

Sabaudia

Il Comune di Sabaudia gestisce un patrimonio dal valore milionario, ma in molti casi l’incuria o complesse situazioni giudiziarie (e non solo) la fanno da padrone. Nei giorni scorsi il commissario prefettizio Antonio Quarto ha approvato il piano delle redatto dagli uffici, che prevede una serie di importanti interventi sia per alcuni ristoranti e camping del lungomare con concessioni scadute che per l’ex Spes, nonché per i campi sportivi di Via Arezzo (ex “Le Querce”).
Lungomare da valorizzare. Tre sono in totale le situazioni attenzionate dagli uffici competenti per ristoranti e camping sul lungomare. Si tratta di strutture che la Regione Lazio ha ceduto gratuitamente all’ente locale nel 1998 e per le quali - si legge negli allegati del piano delle valorizzazioni - le concessioni sono scadute. Il Comune di Sabaudia, anche in ottemperanza a precedenti deliberazioni commissariali risalenti al 2013, provvederà ora a verificare la legittimità edilizia delle strutture e a regolarizzare i rapporti concessori. 

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (7 ottobre)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400