Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Nichi Vendola, il figlio Tobia battezzato a Suio
0

Nichi Vendola, il figlio Tobia battezzato a Suio

Golfo

Nichi Vendola ha battezzato il figlio Tobia nella chiesa di San Michele a Suio. La cerimonia, tenuta rigorosamente segreta, si è svolta ieri nella chiesa della frazione termale di Castelforte, alla presenza di pochi intimi e del compagno dell’ex Governatore della Puglia, Eddy Testa, originario proprio di Castelforte. Da qualche tempo l’ex presidente della Regione Puglia, frequenta la zona di Castelforte, dove è domiciliato temporaneamente per stare lontano da riflettori e giornalisti. Come è noto Vendola ha potuto coronare il suo sogno di genitore grazie alla tecnica della gestazione per altri (utero in affitto), operazione non possibile in Italia ed infatti compiuta oltre Oceano, dove il politico si era trasferito per un certo periodo di tempo col suo compagno Eddy, che ha doppio passaporto. La nascita di Tobia aveva scatenato una marea di polemiche, dalle quali Vendola si è allontanato. Al suo ritorno in Italia, nel giugno scorso, ha trascorso diversi giorni nella sua Puglia e poi si è trasferito nel sud pontino. Infatti nei giorni scorsi è stato notato a Castelforte e Santi Cosma e Damiano, ma anche sul lungomare di Scauri. E proprio a Suio ha deciso di battezzare il figlio Tobia, nato dal seme del padre e dato in gestazione ad una donna americana di 29 anni. Ieri, nella tranquillità della chiesa di San Martino,a Suio alto, si è celebrato il battesimo del piccolo Tobia, che ha poco più di sette mesi. Il parroco don Natalino Di Rienzo, alla presenza dei testimoni, ha celebrato la funzione, molto sobria e riservata. Infatti l’indiscrezione era trapelata nella giornata di ieri, ma mancavano conferme. Poi si è saputo che il battesimo di Tobia poteva essere celebrato anche nell’altra chiesa del Buon Rimedio a Suio. Un modo per non dare precisi punti di riferimento, sino a ieri pomeriggio quando è giunta la conferma della celebrazione effettuata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400