Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Piscina comunale, i privati si fanno avanti
0

Caso piscina, la pallanuoto di A2 rischia di sparire dal campionato

Latina

La “querelle” relativa alla piscina scoperta in via dei Mille, sta creando problemi non indifferenti alle società di pallanuoto, Latina e Antares su tutte, impossibilitate ad accedere e, dunque, ad usufruire dell’impianto.
I problemi maggiori sono per il sodalizio presieduto da Francesco Damiani, la Latina Pallanuoto, che il prossimo 26 novembre dovrebbe (condizionale, a questo punto, d’obbligo) iniziare il campionato di A2. Giocatori e tecnici sono costretti ad emigrare in altri lidi, girovagando per tutte le piscine del Lazio, da Frosinone a Civitavecchia, passando per Roma, Anzio e Aprilia.
Il presidente dello storico club nerazzurro, Francesco Damiani, è arrivato a un punto di non ritorno: «Dopo tanti anni di sacrifici - ha tenuto a precisare - per costruire un grande settore giovanile, una squadra maschile in serie A2 ed una femminile in B, ci troviamo a gettare tutto nel secchio per la problematica relativa alla piscina scoperta, che io amo definire ‘pseudo-Comunale’, di via dei Mille».

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (19 ottobre)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400