Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Banda del tombino,  il materiale rubato finiva su internet
0

Banda del tombino, il materiale rubato finiva su internet

Dopo gli arresti

Dei furti si occupano i romeni, giovani e abili scassinatori, mentre la ricettazione, ossia il compito di rivendere sotto altre forme il bottino raccolto, spettava a un italiano, un insospettabile ben inserito nella comunità latinense. È l’inquietante scoperta fatta dai poliziotti della Squadra Volante durante l’operazione che lunedì mattina, dopo l’ennesimo furto in un negozio messo a segno sfondando la vetrina con un tombino, ha permesso di assicurare alla giustizia la banda di ladri e ricettatori.
L’ultimo colpo era stato messo a segno poco prima dell’alba al negozio Globaltel e gli agenti, attraverso i filmati della videosorveglianza, erano riusciti a riconoscere i due giovani scassinatori romeni. 

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (19 ottobre)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400