Avvicina una ragazzina di 13 anni appena uscita da scuola, si offre di accompagnarla a casa e poi le dà un appuntamento per la domenica successiva. Denunciato un 70enne di Formia per corruzione di minori. Tutto comincia con la denuncia di una mamma che si reca presso il commissariato di Formia per raccontare quanto accaduto alla figlia appena 13enne. La ragazzina era stata avvicinata da un anziano appena uscita da scuola mentre percorreva la strada che ogni giorno faceva per tornare a casa. Quindi l'anziano le aveva dato appuntamento per la domenica successiva alle 9.30 sempre nello stesso punto. Ad attenderlo però c'erano gli agenti del commissariato di Formia che attorno alle 9.40 hanno individuato l'auto con l'anziano a bordo che percorreva la stessa strada avanti e indietro. Poi il 70enne si era fermato nel luogo dell'appuntamento. E lì sono scattati i controlli. All'interno dell'auto i poliziotti hanno rinvenuto un bossolo esploso di cartuccia marca Gfl calibro 09X21. L'uomo, che non aveva porto d'armi come risultato da successivi controlli non ha saputo spiegare la provenienza del bossolo. In auto anche due Dvd di filmati per adulti, altro materiale simile è stato poi rinvenuto durante la perquisizione domiciliare. Per questi motivi il 70enne di Formia, N.A. queste le iniziali è stato denunciato per corruzione di minore.