Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Maxi furto di olio spariscono 5mila bottiglie: danni per 20mila euro
0

Maxi furto di olio spariscono 5mila bottiglie: danni per 20mila euro

Cisterna

Maxi colpo notturno all'oleificio Euroil, meglio noto come De Carolis, in zona Appia sud. Rubati la bellezza di 12 pedane di olio per un valore che si aggira sui 20mila euro all’ingrosso. Un bottino da più di 5mila bottiglie del pregiato condimento. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione alla ricerca di eventuali tracce lasciate dalla banda. Probabilmente l'olio è stato asportato attraverso un furgone rubato dai malviventi.
L’opificio - secondo quanto riportato sul sito ufficiale - si estende su una superficie di 50.000 metri quadri, ha una capacità di stoccaggio olio di 40mila tonnellate e riesce a conservarlo per lunghi periodi grazie ad un sofisticato sistema a temperatura controllata; questo fa sì che il prodotto sia garantito in qualsiasi momento dell'anno. Una tale disponibilità quindi non deve essere sfuggita alla banda, responsabile del colpo. Sul furto indagano i carabinieri guidati dal comandante Giovanni Santoro. Gli uomini in forza al reparto territoriale di Aprilia diretto dal tenente colonnello Vincenzo Ingrosso stanno setacciando la zona per venire a capo dell'ennesimo colpo messo a segno nella zona industriale. Un'attività di indagine in quell'area, che prosegue senza sosta da tempo e che negli scorsi mesi ha permesso ai militari di cogliere in flagranza di reato ladri di carburante o rame. Adesso, però, è caccia ai ladri di olio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400