Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Polizia

Polizia di Stato all'opera

0

Minaccia di morte l'ex compagna e le due figlie. La polizia lo arresta

Formia

La scorsa notte, nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Formia ha tratto in arresto un noto pregiudicato formiano, B. M., di anni 30, resosi responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. 
La Squadra Volante, a seguito di richiesta di aiuto pervenuta al 113 da parte di una donna, interveniva in piena notte, in zona mercato nuovo, presso l’abitazione della stessa, dove all’interno del bagno dell’abitazione trovava visibilmente terrorizzata la donna che aveva richiesto aiuto insieme alle figlie minori di anni 3 e 9.
La donna, dopo essere stata liberata, ha raccontato al personale intervenuto delle continue angherie, soprusi e minacce di morte che da tempo subiva dall’ex compagno. Quella sera, dopo l’ennesima lite, per sfuggire alla sua violenta furia, si era vista costretta a rifugiarsi con le due figlie minori, di anni 3 e 9, all’interno del bagno dell’abitazione.
Poco prima dell’arrivo della Volante B.M. per tentare di sfuggire alla cattura si era allontanato dalla casa ma dopo una attenta attività di rintraccio, veniva fermato poco distante dall’abitazione e portato al Commissariato.
Stante i fatti accaduti, l’uomo veniva tratto in arresto e di conseguenza associato presso la casa Circondariale di Cassino, per essere giudicato dalla competente A.G.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400