Nonostante avesse a suo carico una denuncia culminata in una sentenza che gli vietava di avvicinarsi troppo alla ex moglie, dopo una serie di violenze reiterate nei suoi confronti, ha deciso di sfidare ulteriormente la legge e sabato sera si è presentato davanti all’abitazione della ex consorte, prendendosela con il suocero che era intervenuto affinché la situazione non degenerasse. I fatti nella tarda serata di sabato a Sezze scalo, dove insisteva il domicilio della coppia prima che la situazione costringesse la donna a denunciare il marito per violenze varie perpetrate nel corso degli anni. L’uomo, che era stato arrestato lo scorso 5 novembre, ha deciso di risolvere la questione presentandosi sotto casa della moglie e chiedendo insistentemente di parlarle, intorno alle 2 del mattino.

Il servizio completo in edicola con Latina Oggi (28 novembre 2016)