Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Pasquale Maietta
0

Maietta sul tesseramento di Leonardi: "Si guardi cosa accade in Federazione e in club più blasonati"

Serie B

Non si è fatta attendere la risposta di Pasquale Maietta, presidente del Latina Calcio, nei confronti dell'attacco frontale di Stefano Agresti, neo-direttore di calciomercato.com ed ex vicedirettore del Corriere dello Sport Stadio, che ieri si era scagliato contro la società, rea, a suo dire, di aver assunto Pietro Leonardi (indagato per il fallimento del Parma, di cui era amministratore delegato), come direttore generale. Agresti, nel suo lungo articolo, si domanda come sia stato possibile che un club italiano possa "aver scelto come direttore generale uno che a Parma ne ha combinate di ogni colore, dal tesseramento di decine e decine di calciatori alla riscossione di un prestito personale di un milione e 200 mila euro concessogli proprio dal club emiliano", (qui l'articolo completo) per poi appellarsi a Tavecchio, presidente Figc, e Abodi, presidente della Lega di B, che sullo stesso sito ha poi risposto così.

E ieri sera, nel corso della festa di Natale del Latina Calcio, è arrivata come detto anche la presa di posizione di Maietta in persona: "Leonardi è un grande dirigente sportivo e per una  società come la nostra è un privilegio averlo. Ricordo inoltre che oggi, secondo la legge italiana, Leonardi è presunto innocente. Nessuno può fare processi mediatici, ma tutti possiamo fare considerazioni. Io dico che chi ha cacciato soldi a Parma non è certo Pietro Leonardi e chiudo dicendo che chi oggi ci ha definito inopportuni nel tesserare Leonardi può avere anche ragione, ma deve guardare prima a chi sta sicuramente più in alto di noi come la Federazione e società blasonate. Se il messaggio è che coloro che sono rinviati a giudizio o indagati nel mondo del calcio, per cose più serie come la frode sportiva, non deve lavorare, noi saremo i primi a seguire questa linea. Ma se vediamo questi personaggi regolarmente tesserati e attivi nel calcio italiano con enti e società, non capisco di cosa stiamo parlando".

Tutti i dettagli sul caso domani - 18 dicembre -  in edicola con Latina Oggi. 

Copyright Latina Oggi - Riproduzione riservata

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400