Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Case dei Vip, il Comune adesso chiede il risarcimento dei danni
0

Truffati dal Comune e diffidati

Latina

Caso Q1, concessioni rilasciate su un terreno espropriato e misteriosamente tornato ad essere privato nonché edificabile

Hanno sessanta giorni di tempo per regolarizzare la loro posizione, cioè versare al Comune di Latina le somme necessarie per l’acquisto delle aree pubbliche su cui insistono le abitazioni di cui sono proprietari. Si tratta di un centinaio di persone che hanno scoperto soltanto qualche mese fa, dai giornali, di aver acquistato oltre dieci anni fa degli appartamenti realizzati abusivamente, benché con licenza edilizia rilasciata dal Comune di Latina alla fine degli anni ‘90. Tutti indistintamente hanno ricevuto nei giorni scorsi una diffida con cui vengono sollecitati a pagare, in solido tra loro, l’equivalente dell’attuale valore di mercato dell’area occupata dai rispettivi condomini, sei in tutto, che si trovano su un’area del quartiere Q1 Occidentale, a ridosso di viale Nervi, di fronte al cosiddetto Palazzo di vetro. Quanto dovranno pagare? Complessivamente 2 milioni e 700 mila euro circa, che ripartiti in base ai millesimi catastali, fanno qualcosa come 35.000 euro ciascuno.

L'articolo completo in edicola su LATINA OGGI del 19 dicembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400