Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Tempo scaduto per i debiti insoluti
0

Tempo scaduto per i debiti insoluti

Latina

Le società sportive reclamano, ma soltanto un paio hanno i conti in ordine. Tutte le altre risultano morose

Scade oggi l’ultimatum imposto dal Comune alle società sportive che utilizzano gli impianti sportivi di via dei Mille e che risultano morose sui pagamenti dei canoni di concessione. Nella nota di diffida trasmessa recentemente alle società, l’amministrazione comunale aveva annunciato che in caso di mancato pagamento entro la data del 23 dicembre avrebbe provveduto ad inibire l’accesso nelle strutture di via dei Mille, ma è improbabile che ciò possa accadere già oggi benché nessuna delle società sportive diffidate abbia provveduto a ripianare il proprio debito verso il Comune. Ci sono società di nuoto e pallanuoto, di boxe, di basket e pallavolo, di calcio a 5, federazioni come la Fidal che gestisce il Campo Coni di via Botticelli, cooperative come Il Gabbiano che ha in mano le chiavi del pallone tensostatico di via dei Mille: con o senza contratto, nessuno ha pagato quello che doveva, perlomeno per intero.

L'articolo completo in edicola con LATINA OGGI (21 dicembre 2015)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400