Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Camera di Commercio, ecco i redditi dei Consiglieri
0

Bilancio Camera di Commercio, Unindustria sbatte la porta

Latina

Questa mattina la Camera di Commercio di Latina presieduta da Vincenzo Zottola ha presentato il bilancio di previsione per il 2016. Nel corso della discussione è stata Unindustria a sollevare perplessità e critiche nei confronti del documento presentato. Alla fine il rappresentante degli industriali ha abbandonato l'aula, senza votare il documento finanziario. Una spaccatura e una critica pesante alla presidenza di Zottola.  

"Ancora una volta abbiamo assistito questa mattina alla presentazione di un bilancio preventivo per il 2016 da parte della Camera di Commercio di Latina assolutamente parziale e pertanto non condivisibile”. Ad intervenire è il vicepresidente di Unindustria Latina, Pierpaolo Pontecorvo che rappresenta l’Associazione nell’ambito del Consiglio Camerale.

“Abbiamo dovuto constatare – continua Pontecorvo - che nonostante le rassicurazioni che erano state fatte nel corso della presentazione della Relazione Programmatica nel mese di ottobre, approvata all’unanimità, e con la quale si era stabilito di arrivare tutti insieme alla predisposizione di un Bilancio condiviso, questa mattina ci siamo invece trovati davanti ad un Bilancio già pronto e che soprattutto, come negli anni passati, non tiene nel minimo conto delle realtà produttive della nostra provincia. Mi riferisco in particolar modo ai settori Farmaceutico e dell’Agroalimentare, punti di forza per l’economia pontina per i quali invece nel Bilancio della Camera di Commercio è stato previsto un contributo infinitesimale

Ancora una volta – aggiunge Pontecorvo – ci è stato presentato un Bilancio per un importo di circa 900mila euro gran parte dei quali ripartiti tra le associazioni e la restante parte per finanziare l’economia del mare.

Inutile ribadire che non ci sentiamo affatto rappresentati da questo modo di gestire l’Ente Camerale e nonostante avessi preso parte ai lavori fino ad allora, per dare un segnale di apertura, mi sono sentito costretto ad abbandonare l’aula”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400