Il processo che ieri mattina è stato rinviato per la decima volta è destinato ad entrare anche questo nel guinness dei primati. E’ una delle tante fotografie di quanto possa ingolfarsi, non sempre ma in certi casi, la macchina della giustizia. Le accuse per due imputati entrambi residenti a Latina sono quelle di ricettazione e violazione degli obblighi di sorveglianza speciale e ieri il processo è slittato per l’ennesima volta, la decima da quando è stata fissata la citazione diretta a giudizio. Ci vuole quasi il pallottoliere per contare tutti i rinvii.
In aula si torna tra più di un anno: appuntamento al 27 gennaio del 2017

L'articolo completo in edicola oggi 14 gennaio 2015 su Latina Oggi