Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Arriva la stangata canoni per gli operatori del mercato annonario
0

Arriva la stangata canoni per gli operatori del mercato annonario

Latina

Con una delibera di giunta approvata il 13 gennaio, il commissario prefettizio Giacomo Barbato ha provveduto a rimodulare i canoni per gli operatori del mercato coperto di via Don Minzoni. Si tratta, in alcuni casi, di aumenti mensili del 50 o 75% in più rispetto al recente passato.
Con la precedente amministrazione comunale, infatti, i canoni per il mercato andavano da un minimo di 100 euro mensili a un massimo di 300. Il commissario prefettizio ha invece disposto che il minimo mensile da versare per gli operatori sarà di 156 euro ma il massimo schizza a 900 euro. Il tutto, chiaramente, a seconda della metratura occupata all'interno della struttura di via Don Morosini. Con la delibera numero 16/2016 il Commissario ha infatti modificato tutti i canoni per i box. I canoni andranno versati entro il 25esimo giorno di ogni mese.
Il mercato annonario, ricordiamolo, è attualmente ubicato in via don Minzoni, sede provvisoria da quasi due anni, in attesa della ristrutturazione della struttura di via don Morosini. Al momento, comunque, resta aperto uno dei problemi storici emersi nelle ultime riunioni della commissione commercio della passata consiliatura, ovvero il fatto che la gran parte degli operatori del mercato è senza contratto.
Gli operatori sono ora in attesa di sapere quale sarà la sede definitiva del mercato e di avere finalmente dei contratti regolari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400