Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




San Felice Circeo
0

Il sindaco revoca tutte le deleghe a Bianchi

Il consigliere aveva rimesso gli incarichi a Bilancio e Tributi

Tensioni nella maggioranza del sindaco Gianni Petrucci. Ieri mattina il consigliere comunale Giuseppe Bianchi aveva rimesso nelle mani del primo cittadino alcune deleghe. Il sindaco è poi passato al contrattacco, revocando tutte le nomine conferite in precedenza all'ex assessore.

Il consigliere comunale Giuseppe Bianchi ieri mattina ha riconsegnato alcune deleghe al sindaco del Comune di San Felice Circeo Gianni Petrucci, ma solo quelle a Bilancio, Tributi e Fondazione Zei. Questo fino al tardo pomeriggio di ieri, quando il sindaco è passato al contrattacco e ha revocato tutti gli incarichi precedentemente assegnati al consigliere. «Ho preso atto della remissione delle deleghe da parte del consigliere Bianchi e ho provveduto a revocare tutte le deleghe precedentemente assegnate. L’esperienza - ha dichiarato il primo cittadino - mi porta a dire che così la squadra di governo sarà più snella e operosa». A spiegare il perché della decisione di rimettere le deleghe nelle mani del sindaco è lo stesso consigliere comunale. «La decisione, seppur sofferta, - scrive in una nota – è stata inevitabile a causa di una turnazione degli assessori avviata nel maggio di quest'anno. Questa turnazione sarebbe dovuta durare solo sei mesi, quindi fino al 17 novembre. Purtroppo, e per motivi poco chiari che saranno approfonditi in sede politica, i termini per la ripresa dell'incarico non sono stati rispettati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400