Nessuno spiraglio dalla riunione appena terminata dei capigruppo di maggioranza a Formia in vista del consiglio comunale di oggi pomeriggio decisivo per la crisi dell'amministrazione. Come si sa oggi è l'ultima possibilità per evitare la gestione commissariale. Il sindaco Sandro Bartolomeo aveva rassegnato le dimissioni due settimane fa dopo che l'approvazione del Bilancio di previsione era avvenuta senza i voti di tutti i componenti della sua maggioranza di centrosinistra. I giorni trascorsi non pare siano servizi a ricomporre le fratture. Dunque, se questo pomeriggio non ci saranno i numeri, l'amministrazione comunale targata Bartolomeo chiuderà anzitempo la propria avventura lasciando spazio al commissario prefettizio.