Il messaggio è chiaro: no all'anti-politica. Il candidato sindaco Giovanni Secci ha le idee chiare per Sabaudia e stamattina ha presentato presso l'hotel "Le Palme" la propria squadra. Cinque liste a sostegno e 80 candidati. Sia provenienti da partiti politici che da schieramenti civici. Attorno all'aspirante primo cittadino si è dunque riunito il centrodestra e la città delle dune, hanno affermato i rappresentanti dei partiti presenti alla conferenza stampa, potrebbe fungere da "laboratorio" politico. Presenti il coordinatore provinciale di Fare! Alberto Panzarini, Mario Di Berardino di Direzione Italia, Gianfranco Polillo per la civica Cambia Sabaudia, Enrico Tiero per Idea,Popolo e Libertà, Marco Marsilio per Fratelli d'Italia e Giuseppe Simeone per Forza Italia. Assente il senatore Claudio Fazzone, impegnato per motivi istituzionali ad Helsinki. Secci è dunque pronto a lanciare la propria sfida e a giorni presenterà il proprio programma elettorale, redatto con il contributo delle categorie con cui nelle scorse settimane ha tenuto diversi incontri.