Non ci sarà soltanto il rendiconto di gestione all'ordine del giorno del Consiglio comunale in programma quest'oggi a Sermoneta. I consiglieri d'opposizione, infatti, presenteranno tre domande d'attualità e un ordine del giorno.
Per quanto riguarda le prime, Agostini, Aprile, Cargnelutti e Scarsella chiederanno lumi alla maggioranza sui lavori e sulle fogne del centro storico, oltre che sul grigliato di Monticchio.
L'ordine del giorno, invece, riguarda le difficoltà che stanno vivendo gli agricoltori - soprattutto nei settori del kiwi, della viticoltura e degli ortaggi - dopo le gelate del 19, 20 e 21 aprile. I consiglieri di minoranza vorrebbero il riconoscimento dello stato di calamità naturale con attivazione del fondo nazionale di solidarietà per le aziende colpite, la modifica della Legge 102 del 2004 con l'introduzione del concetto di "reddito agaricolo aziendale", la previsione di un taglio del "cuneo fiscale" per le imprese agricole e, in ultimo, la diminuzione delle tasse di competenza comunale e regionale.
Insomma, Agostini, Aprile, Cargnelutti e Scarsella puntano a coinvolgere tutto il Consiglio comunale per andare incontro alle esigenze degli agricoltori "massacrati" dall'ondata straordinaria di freddo.