In qualità di sindaco pro tempore, Maurizio Caliciotti ha reso nota la proclamazione di se stesso come sindaco di Lariano e la composizione del nuovo Consiglio comunale alla luce dei risultati elettorali dell'11 giugno scorso. Come avevamo preannunciato, il Consiglio sarà composto da una maggioranza monocolore di "Prima Lariano" e da un'opposizione composta da due forze politiche civiche, cioè "Insieme per Cambiare Lariano" e "Sabrina Verri Sindaco".
In attesa della convocazione del primo Consiglio comunale del Caliciotti bis, però, impazza un vero e proprio "Toto-Giunta": i cittadini, infatti, sono impazienti di conoscere il nome del vice sindaco e quelli degli assessori.
In tal senso, resta da capire se i delegati uscenti vengano o meno riconfermati nell'esecutivo: in più, come spiegato dal sindaco in una nostra intervista telefonica, saranno da valorizzare le competenze di coloro che, purtroppo, non sono riusciti a guadagnare un seggio in Consiglio comunale ma hanno comunque dimostrato - nel precedente quinquennio - di aver acquisito importanti professionalità.