Il circolo di Noi con Salvini Terracina plaude al blitz compiuto nei giorni scorsi dalla polizia locale e dalla squadra nautica del commissariato di polizia sul litorale contro il commercio abusivo. Un fenomeno «dilagante», affermano i salviniani, per il quale più volte il circolo aveva chiesto un intervento mirato.
«Da oltre un anno – fa sapere il coordinatore di Ncs Terracina Giancarlo Zaratti - sollecitavamo un'azione del genere e diamo atto che finalmente qualcosa si è mosso». Noi con Salvini chiede però che non ci si fermi sul più bello e che si intervenga anche altrove, dando seguito all'iniziativa dei giorni scorsi quando sulla spiaggia di ponente sono stati sequestrati dieci carretti con centinaia di prodotti venduti abusivamente e in violazione dell'ordinanza del sindaco Nicola Procaccini.
«Ci sono zone come il centralissimo viale della Vittoria teatro di costanti presenze di ambulanti che lì non potrebbero esercitare anche se in possesso di regolari licenze». Da parte di Ncs, comunque, il plauso alla polizia locale e di Stato, sperando che non si sia trattato di un intervento isolato ma che l'operazione dell'altro giorno rientri in un piano più articolato di contrasto all'abusivismo commerciale.